26 giugno 2021 | Amburgo e Amsterdam

Hugo Boss, Liu Jo, Le Temps Des Cerises e Printemps.com – elenco completo degli espositori, agenda finale e altri punti salienti della Digital Fashion Week.

Mancano pochi giorni all’inizio della Digital Fashion Week – Europe. Con espositori come Hugo Boss, Liu Jo, s.Oliver, Marco Tozzi, Les Temps des Cerises, Brax e Marc Cain, i visitatori possono aspettarsi collezioni diverse e stimolanti e relatori di alto livello sul palco principale. Quest’anno quest’ultimo si concentrerà sulla sostenibilità, sugli ultimi sviluppi nel mercato della moda e sulle tendenze della moda.

“Ancora una volta, siamo riusciti ad attirare un entusiasmante schiera di marchi, attori del settore e fornitori IT per l’evento”, afferma Alies ter Kuile, co-fondatrice di Fashion Cloud. Ad esempio, gli acquirenti di abbigliamento femminile possono esplorare le nuove collezioni di Liu Jo, Juffrouw Jansen, Mat de Misaine, Marc Cain e Betty Barclay, mentre gli acquirenti di abbigliamento maschile possono trovare ispirazione nelle collezioni di Olymp, Bugatti e House of Cavani. Tra i 200 espositori ci sono anche brand come Triumph, Le Temps des Cerises, Marc Cain, Davidoff, Pieces oltre a Didriksons, Hugo Boss e s.Oliver.

La novità questa volta è la maggiore presenza di marchi sul palco principale. Marc Cain e Hugo Boss, faranno parte del programma del main stage. Inoltre, tutti i brand si presenteranno con brevi video introduttivi sul palco principale, ideali per farsi ispirare e per trovare nuove aziende per il proprio negozio.

Mentre il primo giorno dell’agenda si concentrerà principalmente sull’abbigliamento femminile, il secondo sarà principalmente dedicato a quello maschile. Ci sarà una main stage in inglese e tedesco durante tutti e tre i giorni. I momenti salienti del main stage inglese saranno: “Summer 22- Soulful Solutions”, Christine Boland (osservatore e analista di tendenze internazionali); “Tempo di cambiamento: perché il sistema della moda ha bisogno di un richiamo totale.”, Janice Deul (scrittrice di moda, curatrice e attivista); “Come acquirenti e marchi si sono adattati all’evoluzione delle abitudini e dei metodi di acquisto”, Anissa Draa (Senior Womenswear Buyer per printemps.com); “To be fair…”, promosso da Fair Wear Foundation: Paula de Beer (Living Wage Officer e Brand Liaison), Alexander Kohnstamm (direttore esecutivo) ecc.; “Discussione: Rent, Swap & Re-Use: sviluppi sostenibili nell’industria della moda”, una tavola rotonda con moderatore: Bregje Lampe (giornalista, educatore, fondatore di Modelogica).

Inoltre un programma in olandese (il martedì), in francese (il mercoledì) e in italiano (il giovedì). “Durante le prime due edizioni, abbiamo trovato un pubblico sempre più internazionale. Questa volta, grazie ai due nuovi ospiti della manifestazione: CIFF Copenhagen e Amsetrdam Modefabriek diamo un’ulteriore risposta a questa voglia di internazionalizzazione”, riferisce Alies ter Kuile.

I visitatori possono aspettarsi anche alcune novità durante l’evento: accanto allo Speed ​​Dating, ovvero videoconferenze casuali di 5 minuti, ci saranno anche le Discussion Rooms, una sorta di “sale conferenze online” con diversi partecipanti che potranno discutere di determinati argomenti tramite video chat e incontrare i relatori dopo aver visto il loro intervento sul palco principale. Per una migliore panoramica, ci saranno padiglioni espositivi su temi come i volti nuovi ​​e il patrimonio internazionale. Gli stand digitali appariranno con nuovi contenuti (scheda informativa disponibile per il download diretto) e nuovi concetti: marchi come Marc Cain e Tamaris presenteranno showroom digitali 3D nell’evento, offrendo una nuova esperienza utente.

L’evento si svolgerà dal 6 all’8 luglio 2021. I visitatori possono registrarsi gratuitamente tramite il sito Web: www.fashion.cloud/it/digital-fashion-week.

registrati gratuitamente

Si prega di trovare immagini e altri contenuti qui.

Per un piccolo video teaser clicca qui.

Per visualizzare l’agenda completa clicca qui.

Per visualizzare l’elenco completo dei marchi clicca qui.

 

Contatto:
Inessa Werland
inessa.werland(at)fashion.cloud

Informazioni su Fashion Cloud
Fashion Cloud è la piattaforma B2B leader in Europa che collega oltre 15.000 rivenditori (35.000 POS) con 500 marchi. Come soluzione all-in-one, Fashion Cloud offre soluzioni semplici per scambiare materiali di marketing e dati sui prodotti, nonché per ordinare digitalmente tramite una piattaforma centrale. Più di 70 dipendenti lavorano al successo dell’azienda nelle sue due sedi di Amburgo e Amsterdam.

Informazioni sulla settimana della moda digitale
Durante la Digital Fashion Week, i marchi presentano le loro collezioni in brevi video, accompagnati da un entusiasmante programma di supporto con discussioni sulle tendenze, tavole rotonde e molto altro. I visitatori possono scoprire i marchi dell’evento, trarre ispirazione per la prossima stagione di acquisto e scambiare idee tra i partecipanti. Per la sua seconda edizione nel gennaio 2021, l’evento ha attirato oltre 10.000 registrazioni e 200 espositori.